Bournemouth: una settimana nella cittadina balneare inglese

Introduzione

28 Maggio 2022, era da un po’ di tempo che non andavo a Bournemouth a visitare mia cugina Francesca, che abita in questa splendida città . Io provengo da Lincoln, una piccola realtà , all’interno delle Midlands inglesi, fatte di campagne, fattorie e tante piantagioni di vegetali.

Collocazione

Bournemouth si trova nel Dorset, una contea dell’Inghilterra che si trova nella parte sud occidentale dell’isola.

Dista da Londra 2 ore con il pullman o l’auto, non molto lontano per una passeggiata vicino la spiaggia sul lungomare esteso per ben 11,2 chilometri. Inoltre, la città è situata ad est del Jurassic Coast, un tratto costiero famoso per i numerosi reperti fossili, per la sua formazione geologia e considerato, patrimonio dell’UNESCO, nel 2001.

La mia esperienza

Partito verso le 4 del mattino del 28 maggio, adoro viaggiare presto ed evitare il traffico, il viaggio in totale è durato all’incirca quattro ore, con una sola pausa per far riposare le gambe, in quanto stremate.

Appena sono arrivato, mi si è aperto un mondo completamente diverso da quello a cui ero abituato a Lincoln. Mi sembrava di essere in una piccola cittadina dell’America californiana, tanta vita e un piacevole sole.

Con mia cugina ancora a lavoro, il suo padrone di casa mi ha dato il benvenuto in casa. Accolto amorevolmente da Charlie, il cane di Francesca, un incrocio tra Jack Russell e Shih Tzu.

Erano passati mesi dall’ultima volta che, con le sue zampettine, mi saltava addosso, cercando di ottenere un abbraccio e qualche carezza.

Nel pomeriggio, ecco che mia cugina finisce di lavorare e arriva a casa. Non vedevo l’ora di abbracciarla e di parlare di tutto ciò che ci passava per la testa, nonostante ci parliamo quotidianamente tramite cellulare. Eh sì, il bello dei social network.

Come prima sera, mi ha mostrato la città , specialmente il centro. Ci ero stato 2 anni prima, dicembre 2019 pre pandemia, ma non l’avevo mai visitata approfonditamente.

Abbiamo deciso, dunque, di andare a mangiare da “The Real Greek”, ottimo ristorante per chi volesse mangiare greco, assaporando le specialità gastronomiche della cucina ellenica. Dopodiché, nei giorni più tardi, abbiamo passato le nostre giornate, per la maggior parte del tempo, sul lungomare di Bournemouth, dove una fresca brezza addolciva molto le lunghe passeggiate, con il profumo del mare a pochissimi metri di distanza.

Al termine di questo viaggio, mi sento un po’ malinconico, perché quando spendi del tempo con persone a cui vuoi bene, difficilmente si ha la voglia di tornare alla vita di prima, fatta di lavoro e impegni. Bournemouth è una città stupenda e, nel prossimo futuro, sicuramente la visiterò di nuovo.

close

Non perderti i nostri nuovi articoli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra https://www.danyciro.com/privacy-policy/ per avere maggiori informazioni.