Come essere più sicuri di se stessi

Come essere più sicuri di se stessi

Come essere più sicuri di se stessi è un argomento che tocca molti di noi, io per primo in particolare quando ero più piccolo mi sentivo particolarmente insicuro.

Di mio sono un tipo tendenzialmente ansioso ed avevo paura di affrontare molte delle esperienze nuove che la vita mi portava ad avere.

Pensate come sarebbe bello andare davanti a qualcuno ed esprimere liberamente le nostre idee oppure fare finalmente quella cosa che abbiamo sempre rinviato di fare perché avevamo paura di quello che ci poteva accadere.

La paura molto spesso ci blocca ed è proprio la paura a farci stare male e farci entrare nel limbo dell’insicurezza.

Prima di trovare il “coraggio” di aprire questo blog ho dovuto affrontare proprio la paura.

Ma che paura si può avere ad aprire un blog? Beh la mia autostima si faceva sovrastare dalla paura del fallimento, che non ce l’avrei mai fatta. Le mie insicurezze erano più forti delle mie idee.

Sono sicuro che molti come me si fanno prendere dalla paura e non fanno molte cose che in realtà vorrebbero fare.

Non pensiamo che la sicurezza in noi stessi significhi essere arroganti, chi è arrogante nasconde spesso un’incertezza di base.

Ma adesso scendiamo più nel dettaglio e capiamo esattamente cosa dobbiamo fare per diventare più sicuri di noi stessi.

Capiamo prima due concetti fondamentali per essere più sicuri: la paura e l’autostima!

Che cos’è la paura?

Cercando la definizione su Google di paura mi sono imbattuto in questa bellissima definizione:

La paura è un’emozione primaria, presente da sempre sia nel genere umano che nel regno animale. Come tutte le emozioni, la paura ha una funzione adattiva, protegge infatti l’individuo di fronte a un pericolo o a una minaccia (reale o immaginaria che sia) ed è preziosissima sin dai primi anni di vita.

Da https://psiche.santagostino.it/2020/10/19/paura/

Quindi la paura è una forma di protezione che il nostro cervello ha per affrontare i pericoli.

Oggi molte delle nostre paure sono semplicemente delle nostre credenze di tipo sociale che non hanno nessun fondamento ma ci paralizzano perché ci impediscono di svolgere determinate azioni.

Cosa è l’autostima?

L’autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l’autoapprovazione del proprio valore personale fondato su autopercezioni. La parola autostima deriva appunto dal termine “stima”, ossia la valutazione e l’apprezzamento di se stessi e degli altri.

Da https://it.m.wikipedia.org/wiki/Autostima

L’autostima quindi è quanto noi ci apprezziamo.

Ovviamente avere autostima significa capire il proprio valore, quando questa percezione di noi stessi viene a mancare diventa molto difficile cimentarsi nelle sfide che ogni giorno la vita ci mette di fronte.

Bisogna essere consapevoli di se stessi

La consapevolezza di se stessi

La consapevolezza di noi stessi è la chiave per stare bene con noi stessi, accettarci per quello che siamo e per conoscerci meglio.

Prendere coscienza del nostro essere per capire che siamo qui e adesso.

Noi esistiamo!!!

Cognizione, coscienza: aver piena c. di qualcosa, esserne perfettamente al corrente.

Definizione da https://languages.oup.com/google-dictionary-it/

Essere consapevoli di chi noi siamo ci porterà sicuramente ad avere più autostima.

Saremo in grado di capire quello che a noi piace veramente, solo questo basterà per fare quello che noi vogliamo fare e non ci lasceremo “trasportare” dagli altri.

Ci dobbiamo far trasportare da noi stessi da quelle che sono le nostre passioni senza aver paura di fallire.

Come sviluppare più sicurezza?

Dopo tanti concetti teorici passiamo finalmente a spiegare come sentirsi più sicuri!

Comincia a fare!!!

Iniziare a fare delle piccole cose che ci mettono in ansia senza strafare è il modo migliore per sbloccarsi ed aumentare la fiducia in se stessi.

Uscire piano piano dalla zona di comfort ci permetterà di acquisire sicurezza in noi stessi!

Dobbiamo essere consapevoli che tutti quando si trovano davanti ad una situazione nuova hanno una sensazione di paura. La differenza sta proprio nel nostro modo di reagire.

Creiamo delle routine positive da compiere ogni giorno!

Frequentiamo le persone giuste

Stare con persone che ci sostengono e ci amano per quello che siamo e non ci giudicano, anzi ci fanno aumentare la nostra autostima!

Stare invece con persone che ci criticano per come siamo ovviamente farà abbassare la nostra autostima!

Non dobbiamo aver paura di cambiare le persone che ci circondano se queste ci criticano, significa che non ci amano per quello che siamo.

Accettiamo noi stessi per essere più sicuri 

Partiamo da quello che siamo e cerchiamo di migliorarci giorno per giorno.

Partiamo da quello che siamo con i nostri limiti, concentrandoci su quello che siamo nel presente ed usiamolo come punto di partenze per diventare uomini e donne.

Senza paura di fallire

Durante tutto il percorso della nostra vita sicuramente ci sarà capitato di fallire.

Fallire è una cosa normale.

Quando falliamo non significa che abbiamo finito il nostro percorso o che siamo delle nullità.

Il fallimento ci dà la possibilità di imparare e di prendere in mano la nostra vita, correggendo gli errori che si sono commessi prima.

Rialziamoci sempre a testa alta!

In conclusione

So che essere sicuro di se stessi è un percorso interno molto duro da seguire, non si diventa sicuri dall’oggi al domani.

Giorno dopo giorno grazie alla nostra volontà cerchiamo di creare routine che ci portino fino al nostro scopo.

Non ci dobbiamo mai arrendere!

Un ultimo consiglio per essere sicuri

Beh un ultimo consiglio è quello di seguire il nostro blog dove pubblicheremo tanti consigli per la nostra crescita personale!!

close

Non perderti i nostri nuovi articoli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra https://www.danyciro.com/privacy-policy/ per avere maggiori informazioni.